venerdì 1 novembre 2013

Giulio De Vita a Lucca Comics

Quest'anno Lucca Comics & Games celebra il bravo Giulio De Vita con una mostra che ne ripercorre la carriera dagli esordi su Lazarus Ledd ai fasti di Thorgal con lo spin off Kriss de Valnor.
Rispetto a Eroi oltre i confini, la personale dedicatagli due anni fa a Pordenone e focalizzata sulla sua attività per il mercato d'Oltralpe (qui il virtual tour), quella lucchese si propone come una panoramica ad ampio raggio sulla sua multiforme produzione.
La foto è tratta da un articolo online de La Gazzetta di Lucca.


L'occasione è propizia per segnalare la recente uscita in edicola, per Cosmo Editoriale, del primo numero della serie Il Decalogo di Frank Giroud. La pubblicazione raccoglie in formato ridotto e in bianco e nero i primi due capitoli della saga ideata dallo sceneggiatore francese, il secondo dei quali, La Fatwa, è stato magistralmente realizzato nel 2001 da un De Vita che si era segnalato sul mercato della BD nel 1999 con Les Ombres de la Lagune, vincitore del premio “Éléphant d'Or” al Festival BD di Chambéry.
Protagonista della complessa vicenda narrata a ritroso nel tempo da Giroud è il Nahik, un libro misterioso contenente i dieci precetti perduti di Maometto. La Fatwa, in particolare, racconta la crisi di coscienza del giovane integralista musulmano Merwan a seguito del suo incontro accidentale con uno scrittore venuto in possesso del Nahik e perseguitato per blasfemia. La vicenda, ispirata al noto caso dei Versi Satanici, è una riflessione sulla coscienza personale e presenta sullo sfondo le tensioni di una società multiculturale in cui le ingiustizie sociali costituiscono terreno fertile per i fanatismi religiosi.
Se il formato ridotto di questa edizione penalizza le dense tavole di De Vita, la stampa in bianco e nero al contrario ne esalta il tratto e rende particolarmente affascinanti i passaggi di ambientazione notturna.

Da non perdere, per chi è in zona, lo Showcase di Giulio De Vita questo pomeriggio a Lucca presso la Chiesa dei Servi alle ore 16:00.

Nessun commento: