mercoledì 30 ottobre 2013

L'Horloger du rêve



Oggi è uscito L'Horloger du rêve di Bruno Letort, un album per il momento solo scaricabile in formato mp3 da Amazon/Google Play e altri siti specializzati che, come recita il sottotitolo, costituisce un'affascinante esplorazione sonora dell'universo delle Città Oscure ideato da François Schuiten e Benoît Peeters con gli albi Les Murailles de Samaris (1983) e La Fièvre d'Urbicande (1985) e arricchitosi nel corso degli anni fino a La Théorie du Grain de Sable (2007-2008).



Il disco precede di qualche giorno la pubblicazione a opera di Casterman  dell'omonimo volume di 400 pagine firmato dal giornalista Thierry Bellefroid e dedicato all'arte di François Schuiten. L'opera (particolarmente attesa) si anticipa di enorme interesse perché, senza trascurare il fumetto, illustra il lavoro dell'artista belga anche nel campo della scenografia teatrale, cinematografica e urbana.

The Light Fresco di Lione (Francia)
Per ulteriori informazioni e un'accurata panoramica dell'opera di Schuiten e Peeters si rinvia al ricchissimo sito Alta Plana.

Nessun commento: