mercoledì 21 novembre 2012

Building Stories

foto di Jimmy Stamp
La nuova opera di Chris Ware, pluripremiato cartoonist di fama internazionale, è una pietra miliare di quella trasformazione del Fumetto in Arte auspicata da Art Spiegelman affinché il medium possa sopravvivere alla perdita della sua originaria dimensione "di massa". Si avverte non a caso l'eco di Duchamp e Cornell in questo singolare oggetto costituito da 14 fumetti di formati diversi (striscia, giornale, tabellone, volantino, albo spillato, volume cartonato) contenuti in una scatola di grandi dimensioni che, coerentemente, si fa fumetto essa stessa.
Il titolo, Building Stories, nella sua ambiguità lessicale è la sintesi perfetta di undici anni di lavori - in parte comparsi nel frattempo su  vari periodici - che senza un ordine predefinito permettono di (ri)costruire la storia e le storie di una quarantenne senza nome mutilata tanto nel fisico quanto nelle aspirazioni giovanili, perdute nelle aule di una scuola d'arte e inseguite anni dopo (inutilmente?) in un corso serale di scrittura creativa. La voce narrante della donna, prestata nei di lei esperimenti letterari anche a un'ape e alla palazzina ottocentesca di Chicago un tempo teatro della sua lacerante solitudine, accompagna il lettore in un percorso non lineare tra vignette e tavole di una semplicità solo apparente che vanno a comporre i frammenti di un affresco per sua stessa natura parziale e incompleto, il cui unico brano muto racconta (forse) l'indicibile.
Ware estende così il procedimento ellittico caratteristico del medium al contenuto della scatola in quanto insieme di parti diverse, coniugandolo a una rinnovata e arricchita dimensione tattile che suggerisce modalità di fruizione/percezione inedite. Il risultato è una lettura "impegnativa" che, arricchita da accenti metanarrativi, seziona una quotidianità commovente, banale, irritante, incapace di intessere rapporti autentici con i luoghi dell'abitare; un capolavoro di tecnica e linguaggio che, oltre a essere metafora sublime del fare fumetto, narra in modo struggente le meschinità e l'eccezionalità di una vita qualunque.

Chris Ware, Building Stories, Pantheon, 2012

Building Stories © Chris Ware

Nessun commento: