giovedì 3 novembre 2011

Notturno

da "Nocturne" © Pascal Blanchet
La "perpetua notte americana" di ferrissiana memoria rivive nelle vibranti illustrazioni di Nocturne, quarta opera di narrativa disegnata del giovane e talentuoso Pascal Blanchet.
Dopo una lunga gestazione, Nocturne sarà pubblicato a breve dalle edizioni La Pastèque e dalle anticipazioni presenti sullo spazio flickr e sul b l o g dell'autore si preannuncia come una piccola perla curata nei minimi dettagli.
Con il suo stile inequivocabile Blanchet percorre un territorio liminare tra l'illustrazione e il fumetto, e con Nocturne si vedrà se egli ha scelto di sviluppare il modello narrativo adottato ne La Fugue e Rapide Blanc o quello di Bologne, quest'ultima opera molto più vicina delle due precedenti al libro illustrato.
Comunque sia, le magnifiche ossessioni retrò dell'autore (la musica jazz, lo streamline design, l'architettura deco) torneranno nel nuovo libro ad animare la partitura di tavole spettacolari dal forte accento melancolico.
Scelte estetiche che fanno di Blanchet un autore raffinato che disegna musica. Musica per gli occhi.

Nessun commento: