mercoledì 7 novembre 2007

24 hic VASTAGAMMA

Questo primo post è solo un test.

Cacofonie a parte, inauguro questo tentativo di blog nel ricordo di un evento recente veramente bello, legato al fumetto, alla cui organizzazione sono orgoglioso di aver partecipato.
Il 20-21 ottobre scorsi presso la Galleria VASTAGAMMA di Pordenone si è tenuto il 24 Hour Comics Day. Per chi non lo sapesse si tratta di una maratona ludico-artistica non competitiva i cui partecipanti sfidano sé stessi nella creazione di un fumetto completo (soggetto e disegni) di 24 pagine in 24 ore senza preparazione preventiva.
La posta in palio? Il semplice piacere di farlo.

Per VASTAGAMMA, associazione culturale di cui faccio parte, si è trattato di un esperimento. L'evento, di portata mondiale, è approdato nel nostro Paese nel 2005 ma per noi questa era la fatidica "prima volta". Peraltro ci siamo trovati ad organizzare il tutto in appena 18 giorni.
Comunque è andata bene. Molto bene. I partecipanti sono rimasti soddisfatti dell'accoglienza e forse verranno premiati con la pubblicazione delle loro storie su un volume che è attualmente allo studio (incrociamo le dita - anzi, diamoci da fare!) .

Non mi dilungo ulteriormente sia perché questo post è (appunto) un test, sia perché ulteriori e più interessanti informazioni sono disponibili qui:

www.vastagamma.org
www.24hourcomics.com
www.24hic.it

3 commenti:

Davide Pascutti ha detto...

AH! AH! AH!
... e così anche tu alla fine hai ceduto al demone del blog!!!
Galeotta fu la 24hic: quel fetecchione di Ale (Micelli) ha dato il via a una reazione a catena ormai inarrestabile!

Beh, sono certo che di cose da postare ne avrai (del resto ti basterebbe centellinare i capitoli della tesi ;-)), complimenti e in bocca al lupo vecchio mio!
Davide

biri ha detto...

Carissimo!
Ebbene sì, ho ceduto.
Crepi il lupo e speriamo di vederci presto, anche perché ti devo fare una richiesta che non mi sembrava proprio il caso di avanzare durante la 24 ore da tanto eri già impegnato nel disegno...
Indovina un po'?
Ciao.
A.

alessandro ha detto...

hey hey ma quarda un po'!
Bravo!Dopo svariate seccature nell'iniziazione al bloggerismo, l'audace Alberghini ha donato il suo sapere a noi giovani artisti incompresi...
Vabbeh cmq sono contento di vederti!
Ciao Mitico!